"La dolce vita del design": Italian Design Exhibition in Moscow edizione 2021 - Alta Cucine

“La dolce vita del design”: Italian Design Exhibition in Moscow edizione 2021

31/08/2021

Dal 29 settembre al 2 ottobre la dolce vita italiana animerà il passaggio Petrovsky a Mosca e Alta è lieta di dare il suo contributo alla realizzazione dell’evento. Verso la fine di settembre, infatti, prenderà il via l’Italian Design Exhibition in Moscow (IDEM), organizzato da WWTS (World Wide Trading Services), agenzia che si pone come obiettivo quello di diffondere nel mondo i veri valori del made in Italy, in collaborazione con Bosco Casa, brand della società “Bosco dei ciliegi”.
Questa azienda è stata fondata nel 1992 da Mikhail Kusnirovich, che ha iniziato a stringere partnership con marchi della moda italiani e francesi, favorendone lo sbarco a Mosca e poi in altre grande città della Russia e creando una delle più grandi catene russe di negozi multi-brand di lusso.

 

 

La location dell’evento è situata nel centro commerciale della città, a soli 150 metri dal teatro Bolshoi e a qualche centinaio di metri dalla Piazza Rossa.
Il passaggio Petrovsky (in russo: Петровский Пассаж) è un grande magazzino d’élite aperto in via Petrovka nel centro di Mosca nel 1906 e, dopo i lavori di rinnovamento realizzati negli anni ‘90, è diventato lo spazio fieristico più rinomato della capitale russa e il centro di una delle zone commerciali più esclusive d’Europa.
Progettato dall’ingegnere Vladimir Shukhov, responsabile anche della galleria GUM e della torre Shabolovka, è costituito da un porticato coperto con due ampie gallerie a tre piani chiuse da una volta in vetro semicilindrico ad alta pendenza.

 

Lo spazio espositivo di 800 mq dedicato all’evento fieristico IDEM si trova al terzo piano della galleria. Nei due piani sottostanti, invece, ci sono i negozi di moda e lusso di famosi brand internazionali tra cui: Alberta Ferretti, Ermanno Scervino, Etro, Jil Sander, La Perla, Marina Rinaldi, Max Mara, Moschino, Paul Smith, Sport-max.
Durante il giorno l’ingresso a “La dolce vita del design” sarà gratuito, mentre le serate di intrattenimento saranno su invito. I visitatori del Petrovsky Passage avranno modo di vedere gli spazi espositivi della fiera e potranno partecipare a seminari sul design e a momenti di dimostrazione dei prodotti.
Inoltre, verranno organizzati momenti di intrattenimento musicale sia russi che italiani e grande attenzione verrà dedicata anche alla gastronomia. A tutti i partecipanti dell’evento, infine, sarà lasciato un gadget ricordo con tutte le informazioni sulle aziende partner.

 

 

L’Italian Design Exhibition in Moscow darà visibilità a numerose aziende italiane leader nel mercato del design e dell’arredo d’interni, esaltando i diversi aspetti stilistici e produttivi tipici di ciascuna impresa e area produttiva. Un vero e proprio viaggio attraverso l’Italia del design per toccare con mano le novità Made in Italy tra innovazione, ricerca, qualità e soprattutto bellezza 100% italiana.
La Russia è sempre stata per noi italiani un mercato importante e, nonostante la crisi legata al Covid-19, in questi ultimi anni i prodotti di alta gamma hanno continuato a trovare terreno fertile e mantenuto il loro appeal, grazie anche all’anima sartoriale e al design che contraddistinguono le creazioni del nostro Paese.
La nuova generazione di consumatori russi ha viaggiato e avuto esperienze all’estero, e questo fatto le ha permesso di sviluppare un punto di vista più globale e internazionale e un amore per lo stile più raffinato, minimal ed essenziale.